lunedì 9 marzo 2015

Anna Mazzamauro, la scuola di Teatro


A distanza di 12 anni, Anna Mazzamauro (ri)apre la sua scuola di Teatro presso la Libera Accademia dello Spettacolo (Teatro del Sogno), rivolgendosi ad aspiranti attori e registi. Una vita spesa nel Teatro (“ciò che mi ha permesso di dire: non so fare altro!” come dichiarato dalla stessa artista), e dopo una lunga carriera (prima donna del teatro e vincitrice di un Nastro d’Argento) Anna ha deciso di coinvolgere i giovani, trasmettendo l'arte della scena "perché è una recita anche quella”. “È uno scambio quotidiano delle parti. Lascio il posto sul palco per sedermi tra il pubblico, per allungare i tentacoli… e afferrare qualche talento vero, e quindi promuoverlo”.

Che cosa significa cercare “talenti” oggi? “Il talento ti permette di offrire emozioni senza le quali il teatro non esisterebbe - spiega la Mazzamauro -. Lo studio ti permette di levigarle e offrirle correttamente al pubblico. Nessuno può insegnare a recitare a un altro che non sia già attore... Nessuno insegna e nessuno impara. Non sono nozioni; è uno stato d’animo che io posso aiutare a diventare una professione”.

La Libera Accademia dello Spettacolo - Teatro del Sogno ha alle spalle una ventennale attività di formazione che ha visto nel corpo docente artisti del calibro di Riccardo Garrone, Oreste Lionello, Ennio Coltorti, Paolo Ferrari, Paola Gassman, Isa Danieli, Edoardo Vianello.