giovedì 22 giugno 2017

Olimpiadi a Roma!


Nonostante il "Gran Rifiuto" del sindaco della Capitale Virginia Raggi - lo scorso settembre - Roma avrà i suoi Giochi! Dal 26 giugno al 16 luglio, al centro commerciale di via Collatina 858 (GRA uscita 14 /15 - Autostrada A24 uscita Ponte di Nona - Roma Lunghezza), grande festa dello sport con le Olimpiadi di Romaest. Per 3 settimane, il Centro Commerciale ospiterà un polo sportivo con campi da pallavolo e da basket, cyclette, campi da ping pong e calcio balilla utilizzabili dai visitatori.

All'interno e all'esterno del Centro saranno collocati vari impianti sportivi; la mattina dalle 10 alle 13 i centri estivi potranno partecipare con i loro ragazzi alle attività sportive. Per le prime 2 settimane i ragazzi si alleneranno nelle diverse discipline, poi verranno selezionati gli 'atleti' più bravi in vista delle gare dell'ultima settimana quando, ogni giorno, avrà luogo una sfida tra due centri estivi. "Ospitiamo volentieri le 'Olimpiadi' a Romaest - spiega Marco Torresan, Direttore del Centro Commerciale - un momento di aggregazione che sottolinea l'importanza dello sport e dei suoi valori. 

lunedì 19 giugno 2017

Premio Afrodite

Lorella Cuccarini

15 donne per festeggiare le prime 15 edizioni del Premio Afrodite. Da Anna Foglietta a Carla Signoris, da Lorella Cuccarini ad Alessandra Sensini, saranno premiate mercoledì 21 Giugno con il riconoscimento, assegnato da una giuria femminile, alle protagoniste nel mondo del cinema, della fiction e della tv e - per il secondo anno - anche nel giornalismo e nello sport. Un appuntamento dedicato all’eccellenza e alla creatività delle donne, ma anche alla creatività al femminile. 

Questi i premi assegnati: Attrice esordiente dell’anno (per ‘Il Permesso, 48 ore fuori’ di Claudio Amendola) Valentina Bellè; Attrice regina della nuova commedia (per ‘Che vuoi che sia’, di Edoardo Leo) Anna Foglietta, Migliore attrice non protagonista (per ‘Lasciati andare’ di Francesco Amato) Carla Signoris. Cinema e tv: (per il talento internazionale) Alessandra Mastronardi. Fiction, il cast femminile dell’anno (per ‘Di padre in figlia’, di Riccardo Milani) Stefania Rocca, Francesca Cavallin, Demetra Bellina; Regista dell’anno (per "Sorelle") Cinzia Th Torrini. Cinema, miglior montaggio (per ‘ La pazza gioia’, di Paolo Virzì) Cecilia Zanuso. Dalla Moda al Cinema: (per "un successo folgorante") Madalina Ghenea. Giornalismo e tv: "per le sue ‘Storie maledette’) Franca Leosini. Tv, personaggio dell’anno: Lorella Cuccarini. Il libro: dopo il cinema e la tv, l'esordio da scrittrice di Chiara Francini. Per l’eccellenza nello sport, ad un’atleta oggi vicepresidente del CONI Alessandra Sensini. Dal teatro alla tv, l'attenzione al mondo femminile tra impegno e comicità: Barbara Tabita. Riconoscimento per la qualità dell’impegno sociale nella fiction la serie di TV 2000 a Chiara Salvo per Kemioamiche.

Alessandra Sensini

La serata sarà condotta da Laura Delli Colli (Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, SNGCI) e Stefano Meloccaro giornalistascrittoreconduttore televisivo e radiofonico.

mercoledì 14 giugno 2017

Roma Cocktail Week


Terza edizione di Roma Cocktail Week, il primo festival capitolino dedicato alla cultura del "bere bene" e all’arte della miscelazione. Il 17, 18 e 19 giugno (Officine Farneto, via dei Monti della Farnesina 77) un'offerta vasta ed eterogenea: 6top cocktail bar, 5 scuole di bartending, oltre 50 drink creati per l’occasione, masterclass e degustazioni, abbinamenti drink-food, sfida tra scuole di bartending, 'barman per un giorno', concerti e dj set fino a notte inoltrata. 

Con la direzione artistica di Massimo D'Addezio (uno dei più grandi barman italiani) e la partecipazione di William Drew, editore del '50 Best Restaurants', in quest’edizione ci sarà anche una novità, la mostra mercato, uno spazio dedicato all’esposizione e vendita al pubblico. Grande attenzione verrà rivolta anche al 'bere responsabile'. Ad accompagnare la ricca offerta dedicata al beverage, la Roma Cocktail Week presenterà anche un’area food con proposte culinarie studiate per soddisfare tutti i gusti. La domenica è prevista una cena gourmet con una "special guest chef" che preparerà in esclusiva un menù abbinato a una drink list speciale (accesso solo su prenotazione).

Il direttore artistico Massimo D'Addezio

In un’area dedicata sarà possibile – previa prenotazione - diventare 'Barman per un giorno': si avrà l’occasione per apprendere i segreti del mestiere del bartender in una mezz’ora di lezione individuale. Professionisti del settore terranno – sabato e domenica - lezioni non rivolte unicamente a esperti del settore, ma anche al pubblico meno esperto che potrà degustare i prodotti oggetto della masterclass. 

Prezzi. Biglietto singolo: 6 euro; abbonamento per due giorni: 25 euro (comprende anche: 2 cocktail e una consumazione food, non comprende la serata di sabato con djset).

sabato 3 giugno 2017

Premio Simpatia a Irene Grandi


Il prossimo 5 giugno, alle 18, nella Sala della Protomoteca del Campidoglio, verrà consegnato alla rocker Irene Grandi il Premio Simpatia 2017. Ma la grande dedica della manifestazione è alle vittime del terremoto che ha colpito il Centro Italia con gli omaggi al Sindaco di Amatrice alla memoria del piccolo Giordano Ciarpella e al Carabinere scelto Ivan Centofanti. Tanti i personaggi del mondo della cultura, della diplomazia, dello spettacolo, della ricerca e della solidarietà che riceveranno la preziosa rosa di Assen Peikov.

Per la forte personalità, ma anche per l’indiscutibile "verve", la giuria ha deciso di assegnare il premio (la rosa dello scultore Assen Peikov) ad una cantautrice simbolo di una generazione a cui piace parlar chiaro. Nel 2000, la partecipazione al Festival di Sanremo dove presenta “La tua ragazza sempre”, canzone scritta per lei da Vasco Rossi. Da quella fortunata partecipazione sino alla più recente (nel 2015 , quando ha proposto per la prima volta un suo pezzo - “Un vento senza nome”)  Irene ha indagato le mille sfumature dell'essere artista "al femminile". 

Ci saranno anche tante altre sorprese: il “Simpatico d’Italia” quest’anno andrà a Luciano Baietti, l’uomo più laureato al mondo. Ricca la rosa dei premiati che affolleranno le diverse categorie dell’Oscar Capitolino, in primis le Forze dell’Ordine: l’Arma dei Carabinieri, la Polizia di Stato per il progetto “Questo non è amore”, il Comandante Provinciale Marco Ghimenti per i Vigili del Fuoco, la Guardia di Finanza, la Protezione Civile di Roma, il Comandante Diego Porta per la Polizia Locale di Roma Capitale e Mauro Cordova, presidente ARVU Europea. Per letteratura e giornalismo Roberto Inciocchi, conduttore di SkyTg 24 e Michela Monferrini, autrice del libro “L’altra notte ha tremato Google Maps”. Per medicina, ricerca e università il professor Vincenzo Denaro, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia Campus Bio-Medico. Per lo spettacolo, teatro e cinema premi ad Ambra Angiolini, Sabrina Impacciatore, Daphne Scoccia, Filippo Nigro, Fabio Troiano, Alessandro Roja, il regista Claudio Giovannesi e la nipote di Totò Elena Anticoli De Curtis. Per la musica, oltre alla Grandi, Carlotta Proietti. Per lo sport Oney Tapia, paralimpico italiano, vincitore di “Ballando con le stelle. Per le storie, premio alla memoria al piccolo Giordano Ciarpella, simbolo delle giovani vittime del recente terremoto del Centro Italia, al ristorante “Da Giovannino” di Amatrice, a Marco Gloria, postino di Amatrice, al mensile romano “Scomodo”, a Mario Venezia, presidente Fondazione Museo della Shoah e a Flavia Rizza, testimonial cyberbullismo per la Polizia di Stato. Per la solidarietà il Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, Maria Laura Garofalo per l’impegno pro-terremotati, la Cooperativa Sociale Integrata Giuseppe Garibaldi (agriturismo sociale ragazzi autistici) e Liberata Giovannelli, dirigente Acea. Per l’arte Barbara Jatta, direttrice Musei Vaticani, e l’architetto Giuseppina Cristalli.