venerdì 3 luglio 2015

Saxappeal


Un evento originalissimo realizzato nell'ambito di "Metropolitana 2015", la manifestazione culturale di Fiumicino ideata e organizzata dall'Assessore alla Cultura Daniela Poggi. Dal 4 all'11 luglio avrà luogo all'interno di Villa Guglielmi una serie di eventi - tra cui una mostra di strumenti incredibili, concerti, visite guidate e workshop - che racconteranno la genesi, l'evoluzione e le vicende di uno degli strumenti musicali più geniali della storia della musica: il saxofono: SAXAPPEAL, il saxofono e le sue metamorfosi. Dagli strumenti Adolphe Sax al sub-contrabasso J’Elle Stainer 

Si potranno così ripercorrere le mille metamorfosi di un oggetto che seduce, oltre ai musicisti ed appassionati, una larghissima fascia di pubblico: basti pensare all'uso del saxofono nella pubblicità e nei film per rendersi conto di come ad esso vengano associate costellazioni ideali diverse, dalla trasgressione alla sensualità, dall'appeal della cultura americana al feeling di quella underground e jazz. Il saxofono nel corso dei suoi 170 anni di vita ha subito una miriade di trasformazioni ed un numero impressionante di variazioni. Da anonima pipa di nichel e da parente lontano e bastardo del clarinetto relegato ad avvilenti manovalanze bandistiche, ha saputo trasformarsi nello strumento re del jazz capace di esprimere rabbia, desideri, sonorità ed umori più disparati, divenendo l’icona multiforme del Novecento.

Nella suggestiva Villa del litorale romano, il pubblico potrà ammirare ed ascoltare alcuni tra gli strumenti musicali più rari, inusuali e bizzarri mai costruiti ed appartenenti alla più grande ed importante collezione del mondo: la Berni.Tra questi il minuscolo soprillo di soli 30cm il tenore diritto L.A.Sax, il Grafton Plastic di Charlie Parker, il mitico Conn "O-Sax", il Goofus-Sax di Adrian Rollini, i saxofoni a coulisse, gli strumenti appartenuti all’inventore dello strumento Adolphe Sax, i tenori appartenuti a Sonny Rollins ed a Tex Beneke (solista dell'orchestra di Glenn Miller ed artefice degli assoli più famosi del jazz, tra cui In The Mood, Chattanooga Choo Choo e molti altri), il Jazzophone (tromba-saxofono con due campane), il gigantesco sax contrabasso Orsi, il sax alto inverso Timis, il saxofono più grande del mondo e, dulcis in fundo, il mastodontico sub-contrabasso J'Elle Stainer.

A completamento dell'esposizione verranno esposte fotografie d'epoca, giocattoli d'epoca, documenti originali, imboccature, cataloghi musicali, accessori e vinili. Nella manifestazione sono previsti due concerti; ci saranno Stefano Cocco Cantini ed Attilio Berni. Nel programma degli eventi sono inoltre previsti il Borgani's Day e lo Yamaha's Day: due giornate dedicate alle due case costruttrici durante i quali i visitatori potranno visionare e provare i modelli-top di queste fabbriche.