lunedì 7 novembre 2016

Un giorno a Roma per innamorarsi


Perché le vie dell’amore sono infinite. E portano tutte a Roma.

"Voglio che tu ti conceda qualcosa di unico, di indimenticabile". E cosa c’è di più unico di una dolcissima, improvvisata “vacanza romana”? Alice, studentessa americana, non ci pensa due volte a seguire il consiglio del suo professore: alla vigilia del fidanzamento con l’uomo perfetto, parte per la Città Eterna con la voglia di vivere e osare che le ribolle nel sangue. Da domani (8 novembre) in libreria "Un giorno a Roma per innamorarsi" di Mark Lamprell per De Agostini. 

L’anziana Constance, intanto, è in città per disperdere le ceneri dell’amato marito dal Ponte Sant’Angelo, dove tutto – segreti compresi – ebbe inizio più di quarant’anni fa. Meg e Alec, facoltosa coppia residente a Los Angeles, è a Roma per un capriccio di lei, disposta a tutto pur di rintracciare un artigiano dal talento inimitabile. Ma le acque del Tevere riportano a galla antichi ricordi e verità a lungo sepolte. Tra equivoci, imprevisti, amori che sbocciano ed altri che sembrano giunti al capolinea, riuscirà il destino a mescolare le carte e riaprire i giochi del cuore? Sei personaggi, tre storie che si intrecciano nella città più bella del mondo.