sabato 18 marzo 2017

Arriva l’Ape-gelateria di Street Foody



Per l'estate 2017 si conferma la tendenza dello Street Food,  e protagonista sarà il gelato della miglior tradizione italiana, ma in una veste nuova: quella mobile degli Ape-gelateria e dei food truck nelle strade e nelle piazze. Gelato di tendenza, artigianale e on the road, come StreetFoody (partner di Vetulio Bondi, uno dei migliori maestri gelatieri del Belpaese, nella foto il primo da destra).

Del resto un cono alla frutta o alle creme è sempre stato il cibo da passeggio per antonomasia, la migliore golosità. Ma il carretto di una volta oggi ha una marcia in più: si evolve nell’Ape Piaggio (altra eccellenza italiana) o nel food truck. Per Vetulio Bondi, ambasciatore dell’artigianalità e delle eccellenze del nostro territorio "in un piccolo spazio, con un mezzo agile, conti solo tu, con le tue idee e il tuo impegno. Se sei bravo, puoi sfondare. Tenendo a mente alcuni elementi chiave: primo, la qualità deve farla da padrona: massima attenzione a ingredienti, provenienza e artigianalità. Secondo, il miglior street food è quello che esprime il legame con il territorio, del quale bisogna saper valorizzare le peculiarità. Terzo, il prodotto bisogna saperlo servire. E, non da ultimo, comunicare".

Sara Pratesi di StreetFoody spiega i vantaggi della formula itinerante: "in poco tempo, e con un investimento contenuto, si ha la propria gelateria mobile, perfettamente attrezzata per arrivare nelle strade, nei parchi, nelle piazze; inoltre, si possono cogliere le occasioni dei festival dedicati allo street food, sempre più numerosi, e anche degli eventi privati, per esempio i matrimoni". Tempi e costi? "Si ragiona su investimenti a partire dai 20mila euro per i mezzi più piccoli – spiega Pratesi - con tempi di consegna sui 60 giorni".