giovedì 11 aprile 2019

"BROTHER" di David Chariandy


Con una scrittura ritmica e piena di vita, David Chariandy ci regala "Brother" (Chiarelettere), romanzo che illumina le speranze di chi ha sofferto.

L’estate trascorre rovente per Michael e Francis, due fratelli che vivono nella periferia di Toronto, dove i nuovi ritmi della musica hip hop si mescolano agli echi delle pallottole e alle sirene della polizia. La madre, originaria dei Caraibi, si barcamena tra più lavori per dare un futuro ai figli, che crescono sotto la mira costante di pregiudizi e violenza. Tuttavia Francis sa insegnare al timido fratello minore come sopravvivere e farsi valere in un mondo che non si aspetta niente dalle persone di colore come loro, presentandolo a un’intera comunità legata dalla passione per la musica che si ritrova dal barbiere di quartiere.

Poi una notte succede l’irreparabile: l’amore tenace e le ambizioni brillanti di Francis si sgretolano per un colpo di pistola, un evento insensato da cui Michael e sua madre non riescono a riprendersi. Solo dieci anni dopo, il ritorno improvviso di una giovane donna nel quartiere li aiuterà a riaffrontare il passato e a superarlo. 

L'AUTORE 

David Chariandy, è nato nel 1969 a Toronto. Vive a Vancouver dove insegna letteratura alla Simon Fraser University. Il suo primo romanzo Soucouyant, pubblicato in Canada nel 2007, è stato selezionato dalle giurie di undici premi letterari. Brother, il suo secondo romanzo e il primo a uscire in Italia, ha vinto numerosi premi ed è stato eletto tra i migliori libri dell’anno da diverse testate internazionali, tra cui “The Guardian”, “Esquire”, “The Globe and Mail”.