mercoledì 9 ottobre 2013

L’America dimenticata, di Lucio Russo


Chi ha scoperto l'America? Sembra la domanda più facile del mondo, ma la risposta non è così scontata... Per saperne di più, appuntamento mercoledì 9 ottobre alle 16 alla sede dell’ANVUR (l’Agenzia Nazionale per la Valutazione del sistema Universitario e la Ricerca, in piazza Kennedy 20, a Roma) con Lucio Russo, autore del saggio “L’America dimenticata, I rapporti tra le civiltà e un errore di Tolomeo” (Mondadori Università, 2013) che racconta come il nuovo continente fosse conosciuto prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo. 

Nelle fonti degli antichi geografi la prova dei contatti tra l’America e il Vecchio Mondo: le civiltà dialogavano e il mondo era più grande di quanto si sia soliti credere. Attraverso lo studio delle fonti degli antichi geografi, nel volume Russo indaga sull’origine e sulle cause di un errore sistematico di Tolomeo, una questione apparentemente secondaria di storia della geografia, e dimostra che le fonti ellenistiche dell’antico geografo conoscevano già latitudini e longitudini dell’America centrale. La quasi totalità degli studiosi ha finora negato l’esistenza di antichi contatti tra l’America e il Vecchio Mondo ma la scoperta costringe a rivedere sotto una nuova luce molti aspetti della storia. Da una parte mostra come il crollo delle conoscenze che investì il mondo mediterraneo all’atto della conquista romana sia stato ben più profondo di quanto in genere si creda, dall’altra apre nuovi possibili scenari di lungo periodo, lasciando intravedere la possibilità di sostituire all’idea oggi dominante dell’evoluzione indipendente e parallela delle civiltà un’unica storia, connessa sin dalla remota antichità. 

Russo inaugura il ciclo “I mercoledì dell’Anvur": interventi di intellettuali, accademici e giornalisti che approfondiscono argomenti di comune interesse, dalla storia alla biologia, dall’economia alla letteratura, dalla tecnologia alla filosofia. 

L'AUTORE
Lucio Russo si è occupato di meccanica statistica, calcolo delle probabilità e storia della scienza. Su quest’ultimo argomento ha pubblicato La rivoluzione dimenticata (Feltrinelli 1996), Flussi e riflussi (Feltrinelli 2003) e, con Emanuela Santoni, Ingegni minuti (Feltrinelli 2010). È anche autore di alcuni pamphlet, come Segmenti e bastoncini (Feltrinelli 1998) e La cultura componibile (Liguori 2008)