lunedì 11 agosto 2014

La famiglia canterina


Sulle note di "Ma le gambe", "Baciami piccina", "Maramao", "Pinguino innamorato", ma anche di successi come "Appuntamento con la luna" e "Vieni in riva al mare", sabato 16 agosto, alle 21, all’Anfiteatro romano di Albano Laziale, le Sorelle Marinetti (Turbina, Mercuria e Scintilla) saranno sul palco per lo spettacolo "La famiglia canterina" con testi e regia di Giorgio U. Bozzo. Al pianoforte Christian Schmitz, al clarinetto Adalberto Ferrari, al violino Francesco Giorgi.

Chi conosce il repertorio del Trio Lescano sa bene che buona parte delle canzoni vennero interpretate dalle sorelline magiaro-olandesi assieme alle migliori voci femminili e maschili di quegli anni. Lo spettacolo va alla riscoperta di quelle voci e di quelle canzoni, per riportare sul palcoscenico nomi leggendari ai tempi dell'EIAR come, tra gli altri, Silvana Fioresi, Maria Jottini, Lina Termini, Dea Garbaccio, Alberto Rabagliati, Odoardo Spadaro, Enzo Aita, Oscar Carboni, Gianni Di Palma, Alfredo Clerici.

A dar man forte alle Sorelle Marinetti (Nicola Olivieri, attore e corista lirico, Andrea Allione, attore, cantante e coreografo e Marco Lugli, cantante e attore), ci saranno due colleghi della nuova commedia musicale "Risate sotto le bombe": Francesca Nerozzi (Hairspray, Il Vizietto, Full Monty) e Gabrio Gentilini (protagonista principale della "Febbre del Sabato sera" e quest'anno nel cast di "The best of musical").