sabato 11 aprile 2015

Ricette crudeli


Oggi, sabato 11 aprile, all'Emporio-Libreria 'Gusto (Piazza Augusto Imperatore 7) dalle ore 19 alle 21, presentazione di "Ricette crudeli. Istruzioni per una dieta dadaista", il libro della collana enogastro di FEFE' EDITORE 

Il ricettario - molto sui generis - è opera di Maurizio Semplice, che si definisce "umorista illuminista", ed ha la prefazione di Pietro Migliaccio, nutrizionista e volto noto della tv. E' una "summa" di ricette-non ricette di intrigante impostazione fusion, create da una chef di origini brasiliane e raccolte con amore dall'autore. Dopo la presentazione, alla quale parteciperanno Semplice e l'editore, seguirà un "rinfresco futurista", in modo da creare un collegamento virtuale (ma non troppo...) tra il "dadaismo" del volume e l'imminente nuova pubblicazione di Fefè, dedicata al Manifesto della Cucina Futurista di Marinetti.

L'AUTORE
"Maurizio Semplice - scrive nella prefazione il professor Migliaccio - è il dadaista della cucina che crea un assurdo modo di fare pietanze. Nelle sue Ricette Crudeli sento la disperazione per la perdita della cultura del gusto, un grido disperato, una invocazione per il ritorno alla semplicità, all'amore per il cibo e per i gusti genuini, non più dettati da simboli e mode".