domenica 2 agosto 2015

Cronache di piccoli miracoli


Mill River, 1940. Mary ancora non ci crede: Patrick McAllister, uno degli uomini più ricchi e più affascinanti che abbia mai incontrato, le ha chiesto di sposarlo. Inoltre, come regalo di nozze, lei e Patrick hanno ricevuto una splendida casa sulla collina che sovrasta la città, dove potranno vivere il loro sogno d’amore. Mary è giovane e ingenua, e non sa che quella casa diventerà la sua prigione… 

Mill River, oggi. Sono passati quasi sessant’anni dalla morte del marito, eppure Mary McAllister ha ancora paura di lui, dei suoi modi sgarbati, dei suoi eccessi d’ira. In realtà, Mary ha paura di tutti e vive come una reclusa nella sua grande casa in cima alla collina. Nessuno la vede mai e i suoi contatti col mondo avvengono soltanto tramite la radio, la televisione e padre Michael O’Brian, il suo unico vero amico, che va a farle visita quasi ogni giorno. E padre O’Brian è il solo a conoscere la sua storia, è il solo a conoscere il vero segreto di Mary. Un segreto che riguarda ciascun abitante di Mill River. Sono trascorsi tanti, troppi anni, ed è ora di svelare questo segreto. Anzi questi tanti, piccoli segreti… 

"Cronache di piccoli miracoli", di Darcie Chan (Editrice Nord) ha venduto oltre un milione di copie solo negli Stati Uniti ed è stato il libro più venduto su Amazon nel 2011.

L'AUTRICE

Darcie Chan è nata e cresciuta in Wisconsin. La narrativa è sempre stata la sua grande passione, tuttavia sono dovuti passare molti anni, una laurea in Giurisprudenza e un lavoro da avvocato prima che potesse coronare il suo sogno di diventare scrittrice. Cronache di piccoli miracoli è il suo romanzo d’esordio.