lunedì 25 gennaio 2016

AttorInVoce


Il 6 febbraio si inaugura alla Casa del Cinema di Roma (largo Marcello Mastroianni, a Villa Borghese) una insolita mostra dedicata al mondo del doppiaggio: AttorInVoce, a cura del fotografo Maurizio Pittiglio. Fino al 28 febbraio sarà possibile entrare nel mondo del doppiaggio in chiave audio fotografica. “L'idea – spiega Pittiglio - è nata tre anni fa da una passione che ho sin da piccolo, il doppiaggio, trasmessami da mio padre, a cui l’esposizione è dedicata. Quando avevo 4-5 anni e non c’erano ancora i videoregistratori, i miei genitori mi regalarono un piccolo giradischi con cui ascoltavo le colonne sonore originali tratte dai film Disney, ovvero il film completo riversato in audio su vinile: Aristogatti, Carica dei 101, Peter Pan ecc, li ho prima ascoltati e solo in seguito visti in video”.

Nella rassegna sono esposte le immagini più significative raccolte nelle sale di doppiaggio delle più importanti società e cooperative della Capitale. Durante l’itinerario proposto – nel quale sono presenti nomi del calibro di Maria Pia Di Meo, Fiamma Izzo, Massimo Lopez, Marco Mete, Luca Ward, e molti altri - i visitatori avranno inoltre modo di ascoltare la Voce del doppiatore ritratto nell’immagine visionata grazie ad un apposto QR code.