martedì 19 luglio 2016

Along came jazz 2016


All'interno della 16esima edizione della rassegna "Along came jazz 2016" (Direzione artistica di Enzo Pavoni e Paolo Alimonti, sal 6 al 21 luglio a Tivoli e Tivoli Terme, in provincia di Roma), mercoledì 20 luglio, alle 21.30, si esibisce lo Enzo Pietropaoli Yatra Quartet (Fulvio Sigurtà - tromba, Julian Mazzariello - pianoforte, Enzo Pietropaoli - contrabbasso, Alessandro Paternesi  - batteria). 

È il 2011 e, alla soglia dei primi quaranta anni di vita musicale in giro per il pianeta jazz - e non solo - a fianco di prestigiosi musicisti, Enzo Pietropaoli decide di inaugurare una nuova stagione artistica proponendosi nel ruolo di “band leader”. L’occasione è data da una richiesta di portare un gruppo in India per due concerti, e così Pietropaoli raduna tre giovani, Fulvio Sigurtà, Julian Mazzariello e Alessandro Paternesi. L’esperienza indiana suggella la coesione musicale e umana tra i componenti del gruppo, Yatra in urdu hindustani significa appunto “viaggio”.


La linea artistica è data da una certa sobrietà formale attraverso la quale comunicare emozioni comprensibili e mai superficiali; ritenendo che il jazz, forma d’arte tra le più importanti del 900, abbia già espresso praticamente tutto e il suo contrario, Pietropaoli rinuncia a perseguire l’originalità a tutti costi coltivando le piccole significative differenze, evitando l’autocompiacimento solistico, cercando di mettere in pratica la lezione dei grandi maestri: “ piazzare le note al posto giusto...” dove spesso il non fare conta più del fare, dove le pause pesano più delle note.

IL GRUPPO

FULVIO SIGURTA’, trombettista a suo agio con la tradizione, ma curioso del presente; vive a Londra.

JULIAN MAZZARIELLO pianista nel cui bagaglio artistico coesistono lirismo e tecnica straordinaria, mezzo anglosassone e mezzo mediterraneo.
ALESSANDRO PATERNESI giovane promessa, ormai ampiamente mantenuta, della batteria, dotato di raffinata musicalità.
ENZO PIETROPAOLI, di Genova (29 settembre 1955), dal ‘61 vive a Roma, dove debutta professionalmente con il “Trio Di Roma” (Danilo Rea e Roberto Gatto) nel 1975. Ha collaborato con molti gruppi italiani tra i quali: lo “Space Jazz Trio” di Enrico Pieranunzi. Partecipa a vari progetti di Enrico Rava tra cui il quintetto Rava/Fresu “Shades Of Chet”. E’ “Contrabbassista dell’anno” del Top Jazz 2011. Come “session-man solista” ha partecipato all'incisione di numerose colonne sonore tra le quali: C’era Una Volta In America (S.Leone/ E.Morricone), Piccolo Diavolo, Johnny Stecchino, Il Mostro (R.Benigni / E.Lurie)
Verso Sera, Il Grande Cocomero, Con Gli Occhi Chiusi, L’Albero Delle Pere, Domani (F.Archibugi /B.Lena), Ferie d’Agosto, Ovo Sodo (P.Virzì / B.Lena), Gente Di Roma (E.Scola/A.Trovajoli), La Rivincita di Natale (P.Avati/R.Ortolani), Basilicata Coast To Coast (R.Papaleo/R.Marcotulli)

L'appuntamento è al Parco delle Terme di Roma (Via Tiburtina Valeria, km 22,700 - Tivoli Terme; ingresso 5 euro)