giovedì 17 novembre 2016

SuperCat Show 2016

British silver

“Perché io so io e voi non siete un… gatto” 
Lo slogan di “albertosordiana memoria” (dalla famosa frase del Marchese del Grillo) per il SuperCat Show 2016.

Si chiamano Sisma e Scossa e vengono da Amatrice (in provincia di Rieti) una delle zone devastate dal terremoto lo scorso 24 agosto. Sono le due mascotte del SuperCat Show 2016, la mostra felina internazionale in programma sabato 19 e domenica 20 novembre 2016 alla Nuova Fiera di Roma (ingresso Est, padiglione 4.Per fortuna sono salvi, girovagavano per strada tra le macerie quando alcuni volontari dell’Enpa li hanno individuati, soccorsi e portati a Roma. “Sono già passati 60 giorni durante i quali nessuno li ha reclamati, né riconosciuti sui social”, fa sapere Marzia Pacella, vicepresidente dell’Arca onlus, associazione che gestisce i gatti sfortunati dell’oasi felina di Porta Portese del Comune di Roma ed è da sempre partner storico di SuperCat Show. “La stessa volontaria dell’Enpa ci ha detto che probabilmente erano gatti liberi di strada, non di abitazione. Cercano un’adozione doppia del cuore, sono inseparabili”.

 
Sisma e Scossa

Insieme a Sisma e Scossa ci saranno altri gattini in cerca di adozione, come Chicca, abbandonata davanti al portone dell’oasi felina di Porta Portese con un messaggio: “Ho 10 anni, non possono più occuparsi di me: eccomi qua, sono sterilizzata e un po’ grassoccia”. Ha bisogno di una casa, di qualcuno che la segua e la metta a dieta. E' sana, sta bene, ha avuto lo choc di essere stata abbandonata a dieci anni”, precisa ancora Marzia Pacella. Poi ci sono Roro, 5 mesi; Rodolfo, 5 mesi; Daniele (sterilizzato, 6 mesi); Ramona (sterilizzata 6 mesi); Ester (sterilizzata 6 mesi), verrano tutti al Supercat in cerca di adozione.

Ma il SuperCat Show 2016, giunto alla XVI edizione, propone anche 2 giorni di sfilate di vanità, mostre, miao-mercatino, spettacoli per bambini e giochi interattivi, incontri con veterinari, etologi ed esperti del settore, mostre d’arte, giochi, seminari. Protagonisti, mici di casa e gatti di razza (fra cui 4 campioni dall’Italia e numerosi gatti che hanno rappresentato l’eccellenza degli allevamenti italiani all’ultima esposizione mondiale di Vienna, a fine ottobre. A contendersi il titolo gli esemplari più belli ed eleganti: Persiani, Esotici, Siberiani, Kurilian Bobtail delle isole russe Kuril, Egyptian Mau e Maine Coon, ma anche British Shorthair, i nudi Sphynx e Don Sphinx, Certosini, Blu di Russia, i Norvegesi delle Foreste, i Turchi Van, i Bengal. 

Un cucciolo di Sacro di Birmania

Se eleganza e bellezza impegneranno i dieci giudici internazionali per la nomina del “Trofeo Monge SuperCat dell’anno”, simpatia e solidarietà saranno determinanti per eleggere anche “Mister Gatto di Casa” tra tutti i felini con o senza pedigree. E ancora altri premi, come “Alberto Sordi” per ricordare un “grande romano de Roma”, il “Premio Matilde Talli” in ricordo della più grande “gattara de’ Roma” recentemente scomparsa, “Very Important Cat” al vip gattaro che interverrà in manifestazione, il “Premio Chilometrico” (all’allevatore che proviene da più lontano) il “Premio Gatto Nero più anziano” e il premio “Cat Young”. In lizza, oltre 400 felini con pedigree o di "razza stradale". 

Non mancheranno, per grandi e piccini, lezioni “multietniche” dal mondo animale all'interno dello stand di Schesir, perché conoscere e capire le diverse razze è il primo passo per una felice convivenza. La salute e il benessere degli animali domestici è importante: un pool di veterinari sarà a disposizione del pubblico di SuperCat Show per offrire consulenze gratuite (sezione Sos veterinari). Ad allietare i più piccoli, la festa “coi baffi” con tanti spettacoli. E poi ancora: “Gatti in posa”, un’area studio e set fotografico per foto ricordo a cura di Francesco Spadafora; giochi per i più piccini alla Cat Show area, dove gli artisti di “Atelier Fantastico” con tavolozza alla mano, truccheranno i bambini da SuperCat con mascherine e mantello, "Balloon Effect" che realizzerà animazioni con palloncini.

Chicca con Marzia Pacella

Infine, la premiazione del concorso fotografico “Scatto al Gatto”. Sono già in tanti ad aver caricato la foto del proprio micio nella photogallery della pagina Facebook di SuperCat Show 2016. Gatti in posa, ritratti nelle loro irresistibili espressioni più buffe, tenere e sempre originali.