venerdì 10 agosto 2018

La Sagra della pecora, a Illica


Venerdì 17 agosto, in occasione della festa di San Vincenzo Ferreri, si svolgerà a Illica, paese della provincia di Rieti distrutto dal terremoto, la seconda edizione della Sagra della pecora. Il menù della sagra sarà a base di pecora e prodotti derivati. L'evento, che prima del sisma costituiva uno dei momenti della tradizionale festa dedicata al Santo Patrono molto sentita dalla comunità illichese, è stata finalizzato alla raccolta fondi da destinare alla ricostruzione di un centro comunitario e, come lo scorso anno, vi si accederà effettuando una donazione.

"La partecipazione di tutti è fondamentale - ha detto il presidente dell'associazione Michelangelo Cirmi - perché questa iniziativa è un’occasione per riunire la nostra comunità e dimostrare che Illica esiste". "L'appuntamento, che ha sempre attirato villeggianti e visitatori di ogni parte d'Italia, - ha spiegato la fondatrice del "Comitato Illica Vive" Sabrina Fantauzzi - ora più che mai è aperto a tutti, ma anche a chi non conosce le bellezze del posto, nella speranza di contribuire alla rinascita di paesi e comunità provate dal sisma".

ll programma prevede la Messa alle ore 11 ed a seguire il pranzo della sagra dalle ore 12,30, cucinato da 8 chef della Federazione Italiana Cuochi provenienti da diverse parti d’Italia. Durante la sagra un gruppo suonerà musica e danze popolari.

Per info e prenotazioni: Associazione Illica Onlus, info@ Illica.org
Tel. 345.7923275