domenica 18 maggio 2008

Campionato di Calcio: a pensar male si fa peccato, ma quasi sempre si indovina...

Oggi alle 16,45 circa si saprà chi ha vinto il campionato di calcio

2007/2008.

L'Inter super-favorita e in testa alla classifica fin dalle prime giornate o la Roma, sempre seconda, che, nonostante alcuni passi falsi, non ha mai mollato?

Il campionato si è ri-aperto un po' a sorpresa nelle ultime giornate, dopo che da mesi si riteneva che lo scudetto appartenesse, meritatamente, ai nero-azzurri.

Ma.

Si è ri-aperto.

E a me, che ormai non credo più alla purezza e all'integrità dello sport, dopo i vari scandali appurati in mille discipline e i moltissimi non sottolineati o rilevati in altre (ad esempio la strana caduta del Dottor Valentino Rossi all'ultima gara del Moto Gp di due anni fa, che ha consegnato il titolo al riconoscente rivale Nicky Hayden.

Una scivolata davvero insolita per il campionissimo, come mai gliene sono state viste fare...

Comunque quella è roba passata.

Oggi potrebbe avvenire una altrettanto improbabile rimonta dei giallorossi, dopo un grande ed altalenante interessamento, per la proprietà della squadra, del finanziere americano George Soros... Si vuol forse rendere enormemente più appetibile il prodotto?

Certo la vittoria del campionato sarebbe l'asso di briscola,

ma anche un finale più combattuto è sicuramente un

buon viatico per la squadra di Spalletti.


Germana Brizzolari