giovedì 22 settembre 2011

La coscienza dell’esistenza, di Nicola D’Alfonso

Si può dimostrare scientificamente l’esistenza di Dio? A questo antico quesito sembra rispondere positivamente il libro: ‘La coscienza dell’esistenza’, di Nicola D’Alfonso (Casa Editrice Lulu). Attraverso una serie di ragionamenti originali l’autore arriva alla conclusione che l’esistenza di Dio non sia solo qualcosa che la scienza debba considerare plausibile, ma una realtà empirica. L’autore impiega il termine “Dio” riferendosi a quell’Ente che ha creato l’universo e che possiede le proprietà dell’onnipotenza, dell’onniscienza e dell’onnipresenza. Siamo dunque al cospetto della classica visione di Dio tipica delle religioni monoteistiche, sebbene qui la figura divina sia sganciata da qualsiasi riferimento religioso e venga analizzata in modo scientifico. 

Il libro può essere acquistato in libreria e on-line. Nicola D’Alfonso, laureato al Politecnico di Milano in ingegneria elettronica, da anni è impegnato in un lavoro di ricerca su diversi ambiti scientifici, che spaziano dallo studio della mente umana fino a materie più classiche quali la matematica e la geometria. Per avere maggiori informazioni sull'autore, clicca qui.