lunedì 28 ottobre 2013

Enrico Brignano è Rugantino


Dopo lo straordinario successo dell’edizione del 2010, con oltre 130.000 spettatori, a cinquant'anni esatti dal debutto, Rugantino torna in scena con il volto, la voce e la verve di Enrico Brignano, al Teatro Sistina di Roma (via Sistina 129), dal 14 novembre e fino al 9 febbraio. Accanto a lui, nella intramontabile commedia musicale di GARINEI e GIOVANNINI (scritta con Franciosa e Festa Campanile), una compagnia composta da 20 attori, 20 ballerini solisti e un'orchestra dal vivo. Come per le passate edizioni, verranno utilizzati scene e costumi originali firmati da Giulio Coltellacci. La messa in scena verra` curata dallo stesso Brignano, che riprendera` la regia originale di Garinei e Giovannini. Le musiche sono di Armando Trovajoli (le celeberrime Roma nun fa la stupida stasera e Ciummachella), le coreografie di Gino Landi.

La maschera romanesca, lo sbruffone Rugantino, ha accanto a sè Rosetta, affascinante e irragiungibile, il boia Mastro Titta, Eusebia, con la sua disarmante simpatia. Per festeggiare i 50 anni dalla prima rappresentazione a Broadway del 1964, Rugantino attraverserà l'oceano per debuttare al teatro City Center di New York nel giugno 2014.