lunedì 7 ottobre 2013

Il mondo e l'Angelo


I Tarocchi come strumenti di consapevolezza e di crescita interiore. Appuntamento giovedì 17 ottobre alle 19 al Centro Promozionale delle Arti e della Ricerca "Polmone Pulsante" (Salita del Grillo, 21 con ingresso libero) per il seminario di Anna Maria Morsucci, con la partecipazione di Angelo Iacovella, che introdurrà intermezzi storici e iconografici.

Nei 78 Arcani dei Tarocchi, e in particolare nelle 22 figure emblematiche di origine tardo-medievale che compongono i cosiddetti “Trionfi”, si celano profondi insegnamenti e antichissime dottrine ermetiche che rischiano di passare inosservate, a meno che – come intuìto da Jung e da altri illustri autori prima di lui – non ci si accosti a questo apparentemente ingenuo “gioco di carte” con un approccio meta-razionale e immaginativo, tale da trasformare i potentissimi simboli che vi sono disseminati a piene mani in altrettanti strumenti di meditazione e di consapevolezza.

In questa prospettiva, che trascende le valenze collegate al loro uso divinatorio, i Tarocchi possono aprire le porte a nuovi e suggestivi spazi di risveglio e di illuminazione interiore, trasformandosi in preziosi e divertenti compagni di viaggio lungo il percorso dell’individuazione. Nel seminario ci saranno ampie fasi di interazione tra i partecipanti, che saranno progressivamente guidati alla scoperta dei principali significati sottesi agli Arcani Maggiori e Minori dei Tarocchi e personalmente stimolati a costruire ipotesi e strutture narrative, anche facendo leva su appositi esercizi di visualizzazione e libere associazioni di pensiero.

Anna Maria Morsucci è giornalista e coach; si interessa di Astrologia e Tarologia da più di venti anni; Angelo Iacovella è ricercatore di lingua e letteratura araba, studioso di esoterismo islamico e collezionista di Tarocchi.