domenica 8 dicembre 2013

Gabriele Coen Quintet, all'Auditorium


Appuntamento d'autore per gli amanti del jazz ebraico: domenica 8 dicembre, alle 21, al Teatro Studio dell'Auditorium Parco della Musica di Roma Gabriele Coen e il suo quintetto eseguiranno le musiche di John Zorn,  il paladino dell’incontro tra jazz contemporaneo e musica ebraica, cui si vuole rendere omaggio in occasione del suo sessantesimo compleanno. Coen, compositore e interprete, capace di combinare una profonda conoscenza e un sincero rispetto per la tradizione, con un eccezionale intuito comunicativo e sensibilità immaginifica  è al sax e al clarinetto, Benny Penazzi al violoncello, Luca Venitucci alla fisarmonica, Danilo Gallo al contrabbasso, Zeno de Rossi alla batteria. 

Unico musicista italiano ad aver inciso due dischi per la Tzadik, l’etichetta di Zorn, Coen ripercorre l’immaginifico ed eclettico mondo del musicista newyorchese, dal Masada Song Book al più recente Book of Angels, senza trascurare incursioni nel repertorio dei suoi Naked City e nella produzione di colonne sonore, che rappresentano la spina dorsale della sua attività compositiva.