martedì 30 giugno 2015

La canzone del sangue


A breve (il 9 luglio) in libreria la nuova indagine (la sesta) di Ottavio Ponzetti, il celebre commissario che negli anni ha conquistato migliaia di lettori. Un intricato enigma familiare e un'insolita controversia sulla paternità della famosa canzone popolare, Vitti 'na crozza, spingeranno il commissario Ponzetti fino in Sicilia, dove incontrerà il collega Montalbano per risolvere questo caso.

Gli Arnone, un’antica famiglia di proprietari di miniere di zolfo, vanta la paternità del brano "Vitti 'na crozza", famoso in tutto il mondo, ma un giovane musicologo, studioso di tradizioni popolari, mette in dubbio tale assioma. Sembra che la sola persona a conoscere l'identità dell’autore sia la bella Annamaria, moglie dell’ultimo discendente della casata, intenzionato però a divorziare. Della vicenda e della donna, musicista per passione e talento, viene a conoscenza il commissario Ponzetti, in vacanza al Sud, che sarà così implicato, suo malgrado, in un groviglio familiare, in un omicidio e in un’indagine in cui musica, vecchi rancori e persino un delitto mai punito emergeranno a distanza di molti anni. 

Giovanni Ricciardi torna a raccontarci di nuovi e vecchi intrighi, sullo sfondo di una terra affascinante e segreta: un viaggio tra passato e presente che coinvolgerà tre generazioni di personaggi.