domenica 14 febbraio 2016

Visita guidata al Foro Boario e Olitorio

Il tempio del foro boario

Domenica 21 febbraio, a partire dalle 11, visita guidata al “Foro Boario e Olitorio" per scoprire le origini di Roma (collocate tra la fine del II millennio e i secoli iniziali del I millennio a.C.), a cura di Marta Cesaritti. Un'ora e mezza circa (costo 10 euro a persona) per scoprire la culla della storia capitolina e quel tratto alle spalle del Tevere, dove ora sono le rovine del cinquecentesco Ponte Rotto, che comprende Campidoglio, Palatino e Aventino.

Si parte dalla Basilica di Santa Maria in Cosmedin (con la Bocca della Verità) e, dopo avere osservato i templi del Foro Boario, ovvero il tempio di Ercole Olivario ed il Tempio di Portunus, ci si dirigerà verso la basilica di San Giorgio al Velabro, con l'arco degli Argentarii. Da lì si proseguirà alla volta dell'area sacra di sant'Omobono, e poi, facendo una nuova tappa alla basilica di san Nicola in Carcere nel cuore del Foro Olitorio, il percorso si concluderà all'Isola Tiberin (NB: non inclusa la visita delle Chiese)

Adesione entro il 19 febbraio; info e prenotazioni: Associazione BluMedia –06.62934497 – 339.2156890. eventi@blumedia.org